Photoshop, 5 alternative completamente gratuite

Photoshop, 5 alternative completamente gratuite

In fatto di editing fotografico, Adobe Photoshop è sicuramente un punto di riferimento per i professionisti. Si tratta di un software complesso e ricco di funzioni grado di permetterti tutto ciò la tua mente è in grado di immaginare. Puoi disegnare partendo da zero, restaurare vecchie fotografie oppure creare l’anteprima di oggetti customizzati di ogni tipo, per esempio le spille personalizzate (vedi su professionalpins.com come gestire la grafica).

Il problema è acquisire manualità con Photoshop non è immediato, soprattutto se si è alle prime armi. Poi, c’è la questione del prezzo. Per usare questo software, occorre essere abbonati: un costo decisamente importante che non tutti sono in grado di sostenere.

Non disperare! Abbiamo la soluzione che fa al caso tuo. Ecco 5 alternative gratuite a Photoshop:

  • Gimp
  • Krita
  • NETTO
  • Pixlr Editor
  • Photo Pos Pro

1. Gimp

Quando si parla di alternative gratuite a Photoshop, non si può che partire da Gimp, il photo editor free per eccellenza. Costo zero ma ricco di funzionalità per fotografi e dilettanti. Gimp è in grado di fare quasi tutto ciò che potresti fare con il fratellastro prodotto da Adobe. Tuttavia, i problemi non mancano. Ad esempio, i tanti pennelli preimpostati che hanno le stesse impostazioni. E per quanto riguarda il disegno? Molto carente.

PRO:

  • Molte funzioni
  • Supporto per il ritaglio delle immagini
  • Barra degli strumenti Cronologia
  • Modalità di fusione e supporto livelli

CONTRO:

  • Interfaccia utente complicata
  • Strumento di testo da migliorare
  • Nessun filtro RAW

2. Krita

Un’altra popolare alternativa gratuita a Photoshop è Krita. Consigliatissima dai fotografi all’interno di forum dedicati al photo editing, questo programma è incredibilmente simile a Photoshop. Peccato che a volte si dimostri un po’ lento e che non sia stato inserito il filtro RAW.

PRO:

  • Tanti effetti tra cui scegliere
  • Diversi template pre-installati
  • Guide e righelli supportati
  • Supporto per penne e tavole da disegno

CONTRO:

  • Assente barra degli strumenti con la cronologia
  • Funzionalità di testo limitate
  • Lento a volte
  • Nessun filtro RAW

3. Paint.NET

Se osservando Paint.NET hai come l’impressione di averlo già visto, probabilmente non ti stai sbagliando molto. Si tratta, per l’appunto, del fratello del famoso strumento di disegno di Windows. In origine, fu sviluppato da Microsoft perché fosse la versione migliorata di MS Pant.

Paint.NET non è uno strumento potente come Photoshop tuttavia offre molte funzionalità in grado di renderlo un’ottima alternativa per i principianti. All’interno del programma sono presenti strumenti come livelli e metodi di fusione tuttavia si fa sentire la mancanza di uno strumento di cronologia.

PRO:

  • Strumento di modifica ben sviluppato
  • Tanti formati supportati
  • Supporto per livelli e metodi di fusione

CONTRO:

  • Interfaccia utente obsoleta
  • Guida di supporto assente
  • Non compatibile con il formato RAW
  • Compatibile solo con Windows

4. Pixlr Editor

Vuoi uno strumento di editing potente senza installare nulla? Pixlr Editor fa al caso tuo. A differenza dei precedenti, questo potente strumento si usa direttamente nel browser. L’Editor presenta una vasta gamma di strumenti, come quello per la sfocatura, la nitidezza, il rumore. Potrai anche gestire le curve e i livelli. Sono disponibili tanti tool simili a quelli di Gimp, come i timbri, il correttore, i pennelli, ecc.

Se sei alla ricerca di un modo semplice e veloce per dare un tocco in più alle tue immagini, Pixlr è un’ottima soluzione.

PRO:

  • Accesso su qualsiasi piattaforma (è un software online)
  • Livelli e metodi di fusione supportati
  • Interfaccia personalizzabile
  • Strumenti di correzione e cronologia

CONTRO:

  • Flash richiesto
  • Strumento penna non supportato
  • Supporto file inferiore a Photoshop

5. Photo Pos Pro

La nostra classifica con le migliori alternative gratuite a Photoshop, si conclude con Photo Pos Pro. Si tratta di un software di editing avanzato pensato per tutti coloro che sono alla ricerca di uno strumento potente ma non possono permettersi un costo abbonamento a Photoshop. Photo Pos Pro è un programma ricco di imperdibili funzioni. Ci sono i livelli, le maschere, i pennelli di correggere e clonare parti dell’immagine. Per arricchire la tua esperienza di editing, puoi creare e salvare i filtri che desideri utilizzare in futuro. Inoltre, sono disponibili plugin per integrare le funzioni di cui hai più bisogno.

PRO:

  • Interfaccia personalizzabile per principianti ed esperti
  • Livelli e maschere supportati
  • Scelta delle funzioni intuitiva
  • Molto simile a Photoshop

CONTRO:

  • Può essere difficile da imparare
  • A volte il software agisce in modo strano
  • Limite alla dimensione dei file esportati