Home » Green » Aloe Arborescens: la natura nelle mani del Dr. Aloes

Aloe Arborescens: la natura nelle mani del Dr. Aloes

Con oltre 350 tipi di piante diverse presenti in natura, il termine Aloe raccoglie e identifica un genere di flora grassa composta da foglie succulente, impiegate da anni ormai nella realizzazione di medicinali a scopo erboristico, fitoterapico ma anche cosmetico.
Le tipologie più note sono sicuramente l’Aloe Vera e l’Aloe Arborescens. Usate sia come piante ornamentali che come fonti primarie per medicinali, vengono spesso confuse da chi non riconosce le differenze tra le due specie.
La parte più usata per la lavorazione è il succo e il gel che si ottiene dalle foglie carnose, tuttavia a seconda della funzione che se ne fa, ogni parte dell’Aloe è una risorsa utile.
Tra proprietà confermate da studi scientifici e altre ancora in fase di studio, l’Aloe è una pianta dalle mille potenzialità.
L’Aloe Arborescens di Dr. Aloes (https://www.draloes.com/) è una delle coltivazioni naturali di maggiori qualità presenti. Scopritene le potenzialità!

Le differenze tra l’Aloe Vera e L’Aloe Arborescens del Dr. Aloes

L’Aloe Vera presenta fiori dai tratti particolarmente colorati, che vanno dal giallo al rosso, mentre invece i fiori dell’Aloe Arborescens sono solo rossi e la fioritura avviene una volta l’anno.
Inoltre, al contrario dell’Aloe Vera, l’Aloe Arborescens non si sviluppa come un cespo, poiché ha un fusto centrale e legnoso con foglie che crescono in modo alternato.
Queste ultime, nell’Aloe Arborescens arrivano ad essere lunghe fino ai 60 cm, con un peso che oscilla dai 10 ai 100 grammi per foglia.
Per quanto riguarda la riproduzione, invece, l’Aloe Arborescens ha sia fiori maschili che femminili, ma non si incrociano tra loro nella pianta che gli ospita, si riproducono solo in chiave incrociata con piante diverse, mentre l’Aloe vera si riproduce tramite la divisione dei pollini che si formano alla base della pianta o per seme.
Sebbene le foglie siano più piccole, l’Aloe Arborescens è particolarmente ricca di principi attivi, in chiave nettamente maggiore dell’Aloe Vera, perciò i cosmetici o i medicinali realizzate con l’Arborescens tendono ad essere di qualità superiore e con capacità lenitive per ogni tipo di pelle.
L’Aloe Arborescens è, oltretutto, nota per i suoi effetti lassativi, oltre che cicatrizzanti, idratanti e protettivi dai raggi solari.

L’Aloe Arborescens del Dr. Aloes

L’Aloe coltivata in modo assolutamente naturale dal Dr. Aloes è ricca di principi attivi, che si sviluppano quando la pianta si avvia verso l’età adulta, ovvero i 5 anni e dopo la prima fioritura.
L’Aloe Arborescens è coltivata in aree rurali lontane dai centri abitati, senza l’uso di agenti chimici o pesticidi, con contatto diretto con il Sole, in modo tale che sviluppino circa il 50% in più di principi attivi rispetto a quelle della stessa specie tenute in serra.
Con procedure collaudate e personalizzate secondo i tempi ed i bisogni di ogni pianta, l’Aloe è trattata in modo tale che la sua qualità non sia mai alterata e si procede ad una parziale rimozione dell’aloina nella foglia. L’aloina è ampiamente usata come lassativo naturale, però viene assunta con prescrizione medica, perciò viene rimossa prima di trattare la pianta per fare cosmetici o medicinali.
Dopodiché, si elimina la punta e le spine laterali, lasciando la fibra verde esterna e la parte gelatinosa: terminati questi passaggi l’Aloe è pronta.
Potrete scegliere di mangiarla direttamente, in tal caso meglio farlo a digiuno o prima dei pasti, oppure usarla come crema lenitiva post depilazione o per aiutare la cicatrizzazione.
Introdurre l’Aloe Arborescens nelle vostre abitudini alimentari è particolarmente indicato, vi aiuterà ad assimilare meglio le proteine di carne e pesce, aumentando il senso di sazietà e purificando l’organismo.

L’Aloe Arborescens del Dr. Aloes può essere acquistata e consumata direttamente oppure usata per produrre cosmetici o medicinali: con proprietà detox e non solo, l’Aloe sarà una piacevole novità della vostra routine.