Home » Business » Guida pratica alla realizzazione delle insegne luminose

Guida pratica alla realizzazione delle insegne luminose

La realizzazione delle insegne pubblicitarie rappresenta un tipo di operazione che, se svolta con estrema cura, offre diversi vantaggi alle imprese che hanno intenzione di lasciare il loro segno nel mondo del business.
Ecco come procedere affinché sia possibile realizzare un’insegna luminosa perfetta.

L’importanza dell’insegna luminosa pubblicitaria

Quando si parla della realizzazione delle insegne pubblicitarie, far ricadere la propria decisione finale su quelle luminose rappresenta la scelta perfetta da adottare.

Questo per il semplice fatto che, grazie alla luce, è possibile creare una sorta di gioco che attrae i clienti: una bella insegna personalizzata con tanto di luce che la illumina attira l’attenzione dei cliente e fa in modo che questi si rechino all’interno del negozio senza alcun pensiero e soprattutto senza troppi dubbi.

Vediamo come procedere per la realizzazione delle insegne pubblicitarie adatte per la propria attività.

Come si crea l’insegna luminosa

Per creare l’insegna luminosa occorre capire se questa deve essere posta all’interno oppure all’esterno del negozio. Le insegne luminose, a seconda del tipo di versione, variano parecchio per dimensioni e tipologie: infatti, come facilmente notabile, le insegne luminose che sono maggiormente grandi vengono poste fuori dal negozio e hanno lo scopo di rendere il medesimo facilmente riconoscibile agli occhi del pubblico. Quelle di piccole dimensioni, che spesso sono meno attraenti, vengono poste all’interno del negozio, nella vetrina, e permettono comunque di attirare una certa fetta di target, specialmente se queste fanno capire se il negozio in questione è chiuso o aperto.

Ovviamente occorre anche parlare del fatto che l’insegna luminosa deve anche essere realizzata prendendo in considerazione il tipo di luce. Quella diretta è sicuramente la scelta migliore, dato che basta collegare le classiche lampade e fare in modo che la medesima insegna inizia a brillare, ovvero che riesca ad attirare i clienti con la sua luce di media potenza che, appunto, attira l’attenzione degli stessi clienti.

Bisogna anche parlare delle insegne luminose con luce indiretta che richiedono un certo lavoro: l’insegna deve essere posiziona a una certa distanza dalle strisce led che, con la loro luce, permettono di illuminare la scritta seppur questa tende a essere leggermente più scura rispetto a quella che invece contraddistingue l’insegna con luce diretta.

In alternativa è possibile creare delle insegne luminose sfruttando un pannello in alluminio e posizionando, di fronte allo stesso, le diverse luci che hanno lo scopo di dare una maggiore visibilità alla stessa insegna. In questo caso è possibile notare una maggiore efficacia della stessa insegna luminosa visto che questa può essere totalmente personalizzata, al contrario della fase di realizzazione delle insegne pubblicitarie standard, ovvero quelle caratterizzate dal classico pannello con scritta formata dalle lampade che devono essere semplicemente collegate alla fonte di energia elettrica. Pertanto esistono tanti tipi di idee che offrono l’occasione di dare vita a delle insegne luminose che devono riuscire a raggiungere il loro obiettivo finale, ovvero attirare l’attenzione dei vari clienti e offrire loro delle piccole informazioni sull’attività.

La personalizzazione nella realizzazione delle insegne luminose

In tutti i casi è molto importante ricordarsi come le insegne luminose debbano necessariamente essere personalizzate totalmente, evitando quindi di creare la suddetta in maniera troppo classica, dettaglio fondamentale da non sottovalutare.

Solamente in questo modo è possibile riuscire ad attirare il cliente all’interno del negozio e studiando l’apposita posizione il risultato finale che si ottiene tende a essere il migliore in assoluto.