Home » Viaggiare » Norvegia e moneta: tutto quello che c’è da sapere prima di cambiare i soldi

Norvegia e moneta: tutto quello che c’è da sapere prima di cambiare i soldi

Avete il desiderio di scoprire sotto tanti punti di vista una terra come la Norvegia attratti in modo particolare dalla sua capitale, Oslo, ma non ne sapete quasi niente, soprattutto in merito alla loro moneta?

Di seguito potrete fugare ogni dubbio a riguardo.

Quale moneta si usa in Norvegia?

Fatta questa doverosa premessa cerchiamo di conoscere ogni dettaglio che ci possa essere utile sulla moneta della Norvegia

In questo momento storico la moneta che circola in questo paese è la corona norvegese, altresì chiamata krone. Se decidete di visitare questa terra del nord Europa va ricordato che, durante il cambio della valuta, si dovrà ricercare il suo codice ISO 4217 (codice di tre lettere che identifica i nomi delle varie valute) che è NOK.Una brevissima descrizione dei termini che descrivono le monete norvegesi non potrà che essere utile: basta ricordarsi che 1 krone è composto da 100 øre (singolare/plurale). Conoscendone ora il nome specifico è opportuno porre l’attenzione al fatto che questa moneta così come le banconote norvegesi sono create dalla Banca Centrale Norvegese che le conia e le distribuisce in qualità di unica titolare nella gestione della politica monetaria di questo Paese.

In quali tagli si divide?

E’ possibile suddividere la corona norvegese in vigore in monete e banconote per capirne i diversi tagli: le prime (decisamente poco utilizzate) sono diffuse in tagli da 1-5-10-20 corone, le seconde in tagli da 50-100-200-500 corone.

Da segnalare che, per completezza di informazione, esiste anche il taglio di banconota da 1000 corone, ma è di difficile reperibilità e in alcune attività non viene neanche accettato.

Tasso di cambio e utilizzo dell’euro

Una buona notizia riguarda la facilità di cambiare il proprio denaro in NOK nel territorio estero, senza quindi impedire la possibilità di avere la moneta di Oslo già con sé ancor prima di partire.

Quando si viaggia è comunque buona regola non portare con sé molti contanti (per motivi di sicurezza) e preferire quindi l’utilizzo in loco della carta di credito o debito per i propri pagamenti.

Ecco perché risulta preferibile cambiare inizialmente solo poco denaro e trovare successivamente la formula ideale per noi una volta arrivati.

Una pratica soluzione che viene in aiuto, se siamo indecisi sul da farsi, è l’opzione di cambiare il denaro direttamente all’aeroporto o nell’hotel in cui si soggiorna in territorio norvegese. Attenzione però dato che, in questi casi, potrebbero essere applicati dei tassi sfavorevoli onerati da alte commissioni.

Nello specifico l’attuale cambio tra Euro e Corona Norvegese:

1 euro = 10,15 corone norvegesi

Utilizzo delle carte di credito

Se si decide di effettuare i pagamenti con la carta di credito questo potrà avvenire in tranquillità consapevoli che la maggior parte delle carte di credito e di debito è accettata in Norvegia.

Ma cosa fare se ci troviamo di fronte all’impossibilità di pagare con la nostra carta di credito?

Il consiglio è quello di localizzare il bancomat più vicino per poter prelevare la somma di corone che ci servono oppure, più semplicemente, di tenere con sé qualche contante spendibile in questi casi di necessità.

Se invece la carta di credito è accettata, si deve avere qualche accortezza in particolare?

Vi è la possibilità di sapere, per esempio, quanto stiamo pagando tramutando il prezzo espresso in corone nella nostra valuta per conoscere con esattezza il costo della transazione che stiamo autorizzando senza doverlo così calcolare estrapolandolo dalla valuta in nok (si chiama VALUTA DINAMICA :CVD).

Sembra quindi tutto molto semplice utilizzando il sistema della valuta dinamica ma dietro questo ultimo si nasconde, con molta probabilità, l’insidia di vedersi applicati dei tassi del tutto svantaggiosi da parte della banca del posto (con in più le normali commissioni).

L’accortezza principale, come consiglio, è quindi di pagare nella valuta del luogo scegliendo così il tasso di cambio più favorevole per noi (quello della nostra banca) e di rifiutare il sistema della CVD.

Localizzatore bancomat in Norvegia

Si è visto prima quanto possa essere utile localizzare il bancomat più vicino a noi nel caso si avesse urgente necessità di contanti nel taglio e moneta locale: semplicemente sarà sufficiente utilizzare uno tra i localizzatori qui di seguito.

Localizzatore Visa
Localizzatore MasterCard
Localizzatore Amex