Home » Consigli utili » Percorso terapeutico e centri specializzati per la cervicale

Percorso terapeutico e centri specializzati per la cervicale

Tutti coloro che sono alla ricerca di centri di eccellenza per la cervicale (a Roma per esempio c’è il dottor Daniel di Segni) potranno progressivamente ristabilire le condizioni di salute e vivere meglio. Affidarsi a professionisti del settore permetterà di ridurre l’infiammazione a carico di questa delicata zona del corpo, attraverso metodologie e tecniche personalizzate. Intervenire in tempo consentirà inoltre di ottenere migliori risultati.

Centri specializzati per la cura della cervicale

Chi soffre di cervicale infiammata deve fare i conti con tutta una serie di sintomi più o meno gravi ed intesi che influenzano persino le normali attività quotidiane, così come la mobilità, la concentrazione e il regolare riposo.

I pazienti che hanno la cervicale infiammata non avvertono solo un dolore al collo, giramenti di testa, vertigini, mal di testa e un forte senso di spossatezza che accompagna la giornata, ma si ritroveranno anche a sentire un aumento complessivo della tensione muscolare.

Molto frequente è anche la fastidiosa sensazione di calore sulla nuca, dovuta proprio alla vasodilatazione, fenomeno che provoca un conseguente aumento della temperatura locale percepita dal cervello.

Il soggetto che soffre di cervicale infiammata tante volte potrà sentire lo scricchiolio al collo, come se all’interno delle vertebre fosse presente della sabbia. Questo sintomo diventa più evidente in caso di movimenti improvvisi del collo.

Molti pazienti commettono l’errore di sottovalutare il problema della cervicale infiammata e finiscono per convivere con i relativi sintomi. In realtà di fronte ad una eccessiva rigidità muscolare è importante chiedere immediatamente il supporto di centri di eccellenza per la cervicale.

Quali sono le terapie per curare l’infiammazione della cervicale?

Diversamente da quello che si possa pensare, la cervicale infiammata non viene curata soltanto con i farmaci, ma anche con tutta una serie di tecniche all’avanguardia.

Nello specifico, centri di eccellenza per la cervicale per prima cosa si occuperanno di compiere una valutazione posturale per comprendere quali sono le reali cause che scatenano l’infiammazione.

A questo punto, dopo un’accurata analisi, si potrà adottare il percorso terpeutico più adatto al caso specifico. In alcuni casi, ad esempio, il paziente affronterà delle sedute di fisioterapia, che comprendono anche manipolazioni vertebrali assolutamente sicure e che non andranno a peggiorare il problema o a stressare i tessuti già compromessi.

Altro approccio molto efficace è la mobilizzazione che prevede la partecipazione diretta dello stesso paziente, il quale non avvertirà alcun tipo di dolore.

I trattamenti terapeutici, fra cui la tecnica di pompage cervicale, l’inibizione del sistema nervoso autonomo, la fibrolisi meccanica e molti altri, aiutano a diminuire progressivamente l’infiammazione e ad allungare i tessuti. Il paziente potrà così avvertire un senso di benessere e di rilassamento immediato.

Occorre anche ricordare che quando si soffre di cervicale infiammata sarà possibile adottare alcune buone abitudini per velocizzare la guarigione. A questo proposito, il paziente potrebbe ad esempio dormire su guanciali adeguati, mantenere una corretta postura ed eseguire tutta una serie di esercizi fra le mura domestiche.

Talvolta anche le assunzioni di integratori alimentari naturali potrà offrire buoni risultati. Insieme al proprio specialista della cervicale si potrà inoltre valutare anche eventuali modifiche alla dieta che aiuteranno a diminuire un giorno dopo l’altro il numero delle cellule infiammate.

In conclusione

I casi di cervicale infiammata sono numerosi in Italia, ma purtroppo i soggetti che soffrono di questo problema non danno molta importanza ai sintomi che si presentano nell’arco della giornata. Tante volte un semplice farmaco con effetto antinfiammatorio non può bastare, perché risolverà il problema solo per un breve periodo.

I centri di eccellenza per la cervicale si preoccuperanno, invece, di valutare la condizione di ogni singolo paziente per pianificare un percorso terapeutico su misura. Talvolta, infatti, il problema reale non è da ricercare nella condizione infiammatoria del collo ma a carico dell’apparato muscolo-scheletrico.