Home » Consigli utili » Siti di incontri gratis, tutto quello che c’è sapere

Siti di incontri gratis, tutto quello che c’è sapere

Esistono chat per single gratuite? E, soprattutto, sono sicuri? Se navighi in rete con l’obiettivo di cercare l’anima gemella o un amante, di certo ti sarai posto questi ed altri quesiti in merito. La naturale diffidenza verso tutto ciò che è gratis è ovvia e forse scontata, perché viene da chiedersi se un servizio gratis non nasconda poi dei costi occulti oppure sia una completa fregatura.

In tal senso, ciò che preoccupa molto è la privacy, ovvero la possibilità che qualcuno possa vendersi i tuoi dati o addirittura compiere degli illeciti utilizzando il tuo nome e così via.

In tal senso, ciò che preoccupa molto è la privacy, ovvero la possibilità che qualcuno possa vendersi i tuoi dati o addirittura compiere degli illeciti utilizzando il tuo nome e così via.

Dunque, cerchiamo di avere un quadro più chiaro di tutta la situazione e rispondendo alle seguenti domande:

  • Esistono o meno i siti di incontri gratis?
               
  • I siti di incontri gratis usano pubblicità?
               
  • Sono totalmente gratis?
               
  • Funzionano bene?
               
  • Si vendono i tuoi dati?

Esistono o meno i siti di incontri gratis?

La prima e la più ovvia delle domande è proprio questa. Infatti, tornando al discorso di prima, si è sempre preoccupati quando qualcuno offre un servizio o un prodotto gratis, temendo la fregatura dietro l’angolo.

In realtà, le chat gratis per single esistono e sono diverse, ma non tutti hanno la medesima politica. Questa, infatti, dipende dalla proprietà del sito, che gestisce il servizio a propria discrezione, ma che dovrebbe esplicitare fin dall’iscrizione dell’utente quali sono le sue condizioni.

Solitamente, puoi trovare tutte le indicazioni del caso nelle FAQ del sito di dating o sulla pagina dedicata alle condizioni di fruizione del servizio.

I siti di incontri gratis usano la pubblicità?

Sì, la usano. Qualunque tipo di business ha la necessità di sostenersi e quelli online non fanno eccezione. La pubblicità è una fonte di sostentamento universale per i canali digitali, così come lo è – ad esempio – per la televisione o i giornali: rinunceresti mai al tuo programma preferito solo perché passano le pubblicità ogni tot di tempo? No, ovviamente.

Dunque, anche le chat non a pagamento usano la pubblicità ma, spesso, c’è la possibilità di eliminarla del tutto. Tanti portali, infatti, consentono agli utenti di navigare senza vedere la pubblicità semplicemente pagando una piccola cifra una tantum.

Sono completamente gratis?

Non sempre, in verità. Trattandosi di un servizio, è ovvio che deve esserci un ritorno economico per chi gestisce il portale e dunque, se sarà tutto completamente gratis, vuol dire che ci saranno molte pubblicità all’interno del portale.

Ciascuno ha una propria indiscutibile politica, naturalmente. In genere, però, potremmo definire tre diverse tipologie di siti di incontri gratuiti in base alla loro politica: completamente gratuiti, gratuiti in parte; gratuiti per le donne.

1# Siti di incontri completamente gratis

Si tratta di quei siti di incontri davvero gratis che consentono agli utenti di usufruire appieno di ogni funzionalità, senza sborsare una lira. Ovviamente, sul portale ci saranno delle pubblicità, ma spesso viene concesso di eliminarle semplicemente pagando una fee irrisoria. Poi, si potrà navigare e fare conoscenze in maniera del tutto tranquilla, senza banner, video e pop up vari che sfrecciano ovunque sul display.

Non pagare non implica nulla all’utente, ovvero si continua ad usufruire del servizio gratis con la scocciatura di dover per forza vedere un tot di banner e video pubblicitari, prima di compiere determinate azioni.

2# Siti di incontri gratis solo a metà

In questa categoria vanno quei portali che consentono di accedere a tutti i propri servizi dietro il pagamento di un obolo una tantum oppure di un abbonamento. Anche qui, ciascuno può adottare la propria politica in merito, ovvero:

  • far pagare solo l’iscrizione e consentire di accedere a tutti i servizi gratis
               
  • non far pagare l’iscrizione, ma limitare le funzioni disponibili oppure non renderle accessibili: ad             esempio, si può consentire solo un tot di invii di messaggi privati al mese, se non si paga
               
  • chiedere un pagamento solo per i servizi cosiddetti premium, come l’accesso a video, album di foto, ecc.    

Da ciò, si evince che possono esserci differenze anche sostanziali fra un sito di incontri gratis ed un altro e che occorre scegliere con particolare attenzione il proprio, così da non trovarsi in una situazione ostica in base alle proprie attese.

3# Siti di incontri gratis per le donne

Com’è facile immaginare, sui siti di incontri si trovano molti più profili maschili che femminili. Per ovviare a ciò, molti portali di dating online hanno adottato una speciale politica nei confronti delle donne, concedendo loro di iscriversi gratis oppure di acquistare un abbonamento o dei servizi ad un prezzo fortemente scontato.

In questo modo, si intende favorire l’iscrizione del gentil sesso, così da equilibrare gli utenti. Per altro, per le donne ciò vuol dire avere la possibilità di iscriversi a più siti di dating e dunque conoscere più persone, in base alle proprie esigenze.

Funzionano bene i siti di incontri gratis?

Certo che sì, perché non dovrebbero? Esattamente come quelli a pagamento, anche i siti di incontri gratis funzionano a dovere, garantendo la possibilità di conoscere persone sempre nuove, interessate ad una relazione amorosa o solo al sesso.

In linea generale, consigliamo di dare sempre uno sguardo anche alle recensioni dei siti di incontri gratis che trovate sul portale specializzato https://lanottedivenere.it/, così da farsi un’idea della tipologia di servizi offerti e se questi sono aderenti o meno alle proprie esigenze.

I siti di incontri si vendono i tuoi dati?

La normativa europea sulla protezione dei dati personali è molto severa e stringente, dunque non è possibile che un sito di incontri venda i tuoi dati. O, almeno, non può farlo se non autorizzato da te. Infatti, all’atto dell’iscrizione su di un qualunque sito, troverai sempre delle caselle da spuntare, che indicano come verranno gestiti i tuoi dati, se solo a livello aziendale; se anche dal comparto marketing interno oppure se per uso di terzi esterni.

Hai tu la piena scelta su come verranno utilizzati i tuoi dati, non temere!